Stretch, skinny, regular, ad ognuno il suo jeans preferito. Ma cosa succede quando questi sono passati di moda o non ci vanno più? Scopriamo insieme delle idee simpatiche e creative su come riciclare i jeans vecchi.

Perché fare il riciclo jeans?

Alzi la mano chi non abbia nel proprio armadio almeno uno, o più paia di jeans!

L’indumento introdotto dalla Levi’s che ha segnato la storia, apportando con se un forte spirito rivoluzionario fin dalla sua nascita è ancora oggi il capo più acquistato da giovani e meno giovani.

Ma per quanto possano essere di grande qualità, indistruttibili, i jeans, come tutti gli abiti, sono soggetti al cambiare della moda e all’allargarsi del girovita.

Quindi quale migliore occasione del cambio di stagione o della pulizia degli armadi per dare ai vostri   jeans o alle salopette dei vostri figli, a cui siete particolarmente affezionati, una nuova vita tutta da indossare? 

Tra le ragioni più valide che possono spingere chiunque ad avvicinarsi al riciclo di jeans usati è che dei jeans “non si butta via nulla”, sono totalmente riutilizzabili nella loro interezza, quindi niente sprechi per il massimo del rendimento.

Inoltre, riciclare i vecchi jeans, è un’attività praticabile sia per i più abili a destreggiare ago e filo, che per i non addetti ai lavori, in quanto la maggior parte dei lavori sono realizzabili utilizzando solo la colla a caldo.

Come riciclare i jeans vecchi in maniera creativa

Con i jeans vecchi è possibile davvero realizzare di tutto: dalle cose più pratiche e veloci come pantaloncini e gonne ad accessori più particolari come gioielli, borse, pochette e accessori per la casa. Sono davvero tante le idee di riciclo creativo per riutilizzare i jeans vecchi, ma vediamo alcuni piccoli progetti più da vicino.

Come realizzare borse con i jeans vecchi

Che siano pochette, borse con manici o double face, con  le borse realizzate con jeans usati si può davvero dare grandissimo spazio alla propria creatività e a costo zero per giunta.

Realizzare delle borse di jeans usati è un’ottima idea per unire pezzi di jeans differenti, con diverse fantasie. Per realizzare le nostre borse è’ possibile iniziare o tagliando le gambe del pantalone o la parte posteriore; in base al modello e alla fantasia che decidiamo di dare alla nostra borsa.

Gioielli e spille di jeans

Realizzare homemade dei gioielli e delle spille con la stoffa dei propri jeans, è un ottimo modo per sfoggiare dei preziosi dettagli sempre nuovi per valorizzare il proprio outfit della serata. 

Collane, orecchini e bracciali possono essere degli accessori di gran tendenza utilizzando le cuciture dei jeans  magari arrotolati su se stessi, così da formare tanti spirali di varie dimensioni, impreziositi con borchie, perline o paillettes che renderanno unica la vostra creazione.

Per quanto riguarda le spille di jeans, il trend della moda sono delle rose di stoffa arricchite di piccoli dettagli.

Portaoggetti e porta trucchi

Niente di più semplice che tagliare la parte finale delle gambe dei propri jeans e cucirne un lato e fare il risvolto dall’altro (in questo caso il risvoltino ai jeans è davvero cool), ed ecco realizzato il vostro porta tutto che potrete arricchire magari con delle targhette di stoffa.

Queste sono solo alcune idee su come riciclare i jeans vecchi e usati, ma nel caso non brillassimo per fantasia e creatività e il riciclo creativo non è proprio la nostra vocazione, allora è possibile donare nuova vita ai proprio vecchi jeans, gettandoli nei cassonetti gialli che si trovano nei nostri quartieri, così che possano essere utilizzati da associazioni di volontariato e Onlus. Così facendo faremo una buona azione sia da un punto di vista sociale che ecologico.